Calcio Maschile

INTER-ATALANTA, INZAGHI E GASPERINI ALLA RESA DEI CONTI: QUANDO LA COPPA ITALIA VALE UNA STAGIONE

Si approssima la sfida di stasera che vale l'accesso alle semifinali di Coppa Italia: in campo l'Atalanta di Gasperini e l'Inter di Inzaghi, un match che ha molte sfumature partendo dl mercato arrivando fino al campionato

L’exploit del Napoli di Spalletti ha dato, sino ad ora, la sensazione che le fantomatiche “pretendenti” allo scudetto non possano essere in grado di tenere il passo degli azzurri. Per questo motivo un trofeo come la Coppa Italia, spesso bistrattata almeno nelle fasi embrionali, diventa un vero e proprio obiettivo per le squadre che si affronteranno stasera a San Siro, parliamo dell’Inter e dell’Atalanta. Ovviamente come spesso succede in squadre che militano nello stesso campionato la sfida viene giocata su più livelli, partiamo dal mercato. La squadra allenata da Inzaghi deve affrontare la grana Skriniar, capitano dei milanesi, che si è ormai promesso ai francesi del PSG, manifestando la volontà di trasfersi nella finestra di mercato invernale. Proprio qui spuntano Gasperini ed i suoi ragazzi perchè l’Inter intravede in Demiral il degno sostituto dello slovacco.

Skriniar con la maglia dell’Inter

INTER-ATALANTA, DA SKRINIAR E DEMIRAL A LAUTARO E LOOKMAN

Troppe le complicazioni per questo tipo di operazione. Certo l’Inter può far valere il fascino e l’appeal del top team ma per questo tipo di giocatori servono molti soldi e servono subito, condizione alla quale la società meneghina non può pervenire per via delle ristrettezze economiche e del mercato in entrata bloccato: nessuna cessione nessun acquisto. Da parte sua l’Atalanta non vuol cedere uno dei suoi gioielli, sul quale ha investito parecchi milioni, rinforzando una diretta concorrente e con una formula come quella del diritto di riscatto. Per ora, quindi, solo parole. Se ne riparlerà questa estate sempre che gli orobici lo vogliano cedere in Italia.

Demiral Atalanta

Nella partita di stasera quindi si intrecceranno i destini di due squadre che si stanno sfidando sul mercato, in campo stasera per la Coppa Italia, e in campionato per un posto in Champions League. La squadra di Gasperini sta vivendo un momento di forma straordinario reduce da esaltanti risultati positivi come l’8 a 2 alla Salernitana o il 5 a 2 contro lo Spezia, sempre in Coppa Italia, nel turno precedente e può contare su un Lookman in stato di grazia. Inzaghi, dal canto suo, dovrà essere bravo a gestire la grana Skriniar qualora fosse confermata la sua permanenza a Milano, e potrà contare sul rientrante Lukaku e sull’imprescindibile Lautaro Martinez, vero e proprio simbolo di questa Inter.

Leonardo Gabbiadini

Scrivo, fotografo e imparo. Mi sorprendo felice quando non so qualcosa e la devo fare mia

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Controlla anche
Close
Back to top button

Adblock RILEVATO

Disattiva Adblock per poter visualizzare il sito