Calcio FemminileSerie C

SERIE C: GIRONE A – XXIV GIORNATA

Entra nel vivo la sfida salvezza: grande battaglia nelle retrovie!

Aria di rimonta per la Pro Sesto (in foto) che, dopo la vittoria per 5 a 3 nel recupero di mercoledì scorso contro l’Independiente Ivrea, quasi si replica alle perfezione sconfiggendo per 5 a 2 il Pontedera.

 L’Orobica Calcio Bergamo stravince per 8 a 0 in casa del Fiammamonza, andando a scavalcare in classifica il Pinerolo, questa settimana di riposo, attestandosi al secondo posto.

 Vince anche il Pavia, con un pulito 3 a 0 in casa della Lucchese. Sempre nella parte alta della classifica troviamo vincenti anche Azalee Solbiatese, nell’anticipo di sabato, contro la Su Planu, che perde 2 a 0, e La Freedom che si impone per 2 a 0 sul Real Meda.

 Accademia Calcio Vittuone Vs Angelo Baiardo finisce 2 a 0 per le padrone di casa. Vittoria domestica anche per lo Spezia, che la spunta 3 a 1 contro le ospiti dell’Independiente Ivrea.

Aria di rimonta per la Pro Sesto (crediti fotografici: Prosesto1913.com)

La classifica e le marcatrici

Resta al primo posto in classifica il Pavia, con 55 pt, seguita a debita distanza dall’Orobica a 50 pt, dal Pinerolo a 49 pt e dalla Freedom a 48 pt.

 Azalee Solbiatese va a 42 pt, mentre lo Spezia sale a 36 pt. Segue l’Independiente Ivrea, ferma a 33 pt, Angelo Baiardo a 30 pt e Accademia Calcio Vittuone a 29 pt.

 In zona play out, a 25 pt a testa, vediamo un’aspra battaglia tra il Real Meda e la Pro Sesto, che con le ultime due vittorie fa spirare aria di rimonta per le sestesi. Breve crisi per il Pontedera, che rimane a 23 pt e per la Lucchese a 21 pt. Con largo distacco chiude la zona arancione il Fiammamonza con 10 pt.

 Ormai condannate alla retrocessione, in ultima posizione, le ragazze della Su Planu con un solo punto.

Imprendibile, in testa alla classifica marcatrici, resta salda Codecà (Pavia) con 34 reti. Vani gli sforzi di Calcagno (Angelo Baiardo) di starle appresso, con 22 goal all’attivo.

Rebecca Valverde

Medico chirurgo, sommelier, appassionata di calcio e di scrittura. Lavoro anche come medico sociale della prima squadra femminile della Pro Sesto 1913.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Controlla anche
Close
Back to top button

Adblock RILEVATO

Disattiva Adblock per poter visualizzare il sito