Serie A

5 MAGGIO 2010, L’INTER SUPERA LA ROMA: COPPA ITALIA AI NERAZZURRI

Il 5 maggio 2010 l'Inter supera la Roma e si aggiudica la Coppa Italia, dando inizio a un mese leggendario in quanto a successi

La stagione 2009-10 rappresenta per i tifosi interisti di tutto il mondo un ricordo indelebile, essendo finita con traguardi mai raggiunti da nessuna squadra italiana. L’annata inizia con un’Inter, reduce da 4 scudetti consecutivi, profondamente rinnovata, soprattutto nel reparto offensivo, sostituendo il partente Zlatan Ibrahimovic col tandem formato da Eto’o e Milito. La squadra sembra non risentirne e domina la prima parte di stagione per poi rallentare nel girone di ritorno, complice uno strepitoso cammino in Champions League, vero obiettivo dello squadrone di Mourinho, che ha portato i nerazzurri fino alla finale di Madrid.

La Roma invece inizia malamente il campionato, con l’esonero di Spalletti e l’arrivo di Ranieri nelle prime giornate. I giallorossi, dopo un girone di andata altalenante, recuperano punti e posizioni tanto da arrivare addirittura a collocarsi in testa alla classifica, prima del ko interno per mano della Sampdoria alla quart’ultima giornata. Il 5 maggio 2010 le squadre si affrontano allo Stadio Olimpico per la finale di Coppa Italia, quinto confronto nelle ultime 6 edizioni del torneo all’ultimo atto tra le due contendenti.

Inter-Roma premiazione(Credits to Eurosport)

Inter, Milito decide la finale di Coppa Italia: Roma domata

La finale è piuttosto nervosa, con i padroni di casa che usano spesso le maniere forti nei confronti degli avversari. I nerazzurri passano in vantaggio al 40′ con una grande azione personale di Diego Milito. Nella ripresa gli uomini di Mourinho non chiudono la gara, dovendo tra l’altro affrontare la furia dei giocatori avversari. A farne le spese nel finale di gara è Balotelli, colpito duramente da Totti, espulso prontamente da Rizzoli proprio per il fallo di frustrazione. L’Inter si aggiudica quindi la sesta Coppa Italia della sua storia, dando l’inizio ad un maggio leggendario in fatto di successi.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Controlla anche
Close
Back to top button

Adblock RILEVATO

Disattiva Adblock per poter visualizzare il sito